Facebook

Dieta chetogenica

La dieta chetogenica è uno schema alimentare che porta a un rapido dimagrimento grazie a un fenomeno fisiologico detto chetosi.
La sua funzione di “liposuzione alimentare” scioglie il grasso localizzato come le adiposità accumulate su coscia e glutei, tipicamente femminili o sull’addome tipicamente maschile.

Essa si basa su un introito prevalentemente proteico e lipidico, con una drastica diminuzione dei carboidrati a meno di 50g al giorno e un apporto di micronutrienti (minerali, oligoelementi, vitamine) secondo gli RDA (dose giornaliera raccomandata).

Il ridotto contributo calorico degli zuccheri, così creato dalla dieta, obbliga l’organismo a utilizzare come fonte di energia i propri grassi che, per essere utilizzati, devono essere prima trasformati in corpi chetoni, innescando un processo detto “chetosi”.

Tale fenomeno si verifica anche quando un soggetto pratica digiuno. In altre parole, vengono bruciati i grassi (trigliceridi) per ridurre corpi chetonici. E’ un processo fisiologico presente nel corpo assolutamente normale, che viene maggiormente stimolato dalla forte riduzione o assenza di zuccheri. Tutto ciò porta a una grande stimolazione del dimagrimento, essendo i grassi utilizzati a scopi energetici.


FASE1

Durante la prima settimana il corpo perde molti liquidi e si sgonfia.
Questo è dovuto al consumo delle scorte di zuccheri presenti, che si accumulano sotto forma di glicogeno, il quale tende a distruggere i depositi di grasso, lasciando intatta la massa magra, non toccando le proteine che compongono in muscoli.
Si avvertiranno (solo durante i primi giorni) un leggero male di testa, alitosi e stipsi.

FASE 2

Nel momento in cui il corpo entra in chitosi, le cose cambiano:
    •    i corpi chetonici donano senso di sazietà che stabilizza e frena gli attacchi di fame
    •    sparisce il senso di fatica ma ci si sente attivi e propositivi
    •    maggiore definizione muscolare
    •    perdita di peso consistente, principalmente di massa grassa
    •    capelli più forti
    •    miglioramento della cellulite ( se presente)

FASE 3

Il mantenimento è la terza e ultima fase del Protocollo in cui una volta raggiunto il peso desiderato, si ritorna a un equilibrio alimentare ponderato con una dieta personalizzata di tipo mediterraneo

SettimoLink